mercoledì 27 giugno 2007

La spalletta

Se qualcuno pensa che il Mari sia ancora al mare con le more.... si sbaglia!
Sono andato con i ramasin!!! ;-)

Ma ora sono nuovamente in cantiere, si tra la sabbia... il cemento e i mattoni, non con la paletta e il secchiello in mano, ma con la cazzuola e il frattone.
Ieri e oggi mi sono dato da fare fino a tardi. Ho finito di costruire la spalletta che delimita la doccia dall'area dove metterò il termo arredo. Prima ho intonacato i due lati esterni, in modo da ottenere una larghezza costante di 10 cm. Fatto questo, ho messo a piombo e fissato due righe di alluminio a dx e sx con dei morsetti. Poi ho riempito di malta, asportando il materiale in eccesso con la cazzuola usata di taglio, prendendo come riferimento le righe di alluminio.

Ecco il risultato finale:


Il muratore non butta via niente... quindi con la malta avanzata ho chiuso i buchi lasciati dal vecchio contatore del gas.


Voglio aspettare un attimo prima di togliere la righe, in modo da essere sicuri che il materiale si sia ben rappreso. Nel bagno ormai non manca tantissimo, mi rimane solo la parete della porta. Vediamo se per fine settimana riesco a finirla.

Poi passerò alla camera da letto, dove ho solo una parete da intonacare e rasare. Dopo di che passerò ai pavimenti, ma aspettiamo di finire quello che sto facendo.

Il Mari

3 commenti:

guasty ha detto...

La spalletta non so,
non l'avevo considerata.
D'accordo ci proverò,
è da un pò ch'è lì sgarruppata.
Garantisci per me,
anche se sono un pò sconsiderata
wow
mentre intonacherei,
la spalletta io me la farei,
perchè no, me la farei!

Il Mari ha detto...

SPALLETTA TOSCANA DI PROSCIUTTO AL PEPE

Hei! Guasty, tu forse pensavi a questa spalletta, non a quella in muratura.

:-)

guasty ha detto...

no...ignoravo che
ci fosse ua sezione culinaria per cannibali, che prevedesse ricette per cucinare le cosce di toscana...o le spallette, non ho capito.

Insomma con questa confusione di prosciutto (ma non si fa con la coscia? ) di spalletta (direi regione del deltoide)e pepe (di che colore? non che io sia razzista sul colore del pepe) e orario di apprestarsi a preparare il cibo, una non ragiona più.


E poi non metterti a fare l'alessiatis...l'alessitimico...insomma quella roba lì, che ho scoperto essere il nome del comportamento di quelli che "presumono di sapere" quello che pensano gli altri.
(è un pò complicato, ci sto lavorando ancora sopra per discernere stè roba)

Insomma io cantavo!
e non si può cantare?!
mica sei talebano da vietare il canto perché allontana da Dio (il che complica le cose perchè parrebbe invece fin da Salomone, che avvicini)

giurin giuretto per una volta che non pensavo a mettere qualcosa (di buono) sotto i denti, arrivi te e mi sciorini un nome che è tutto un programma come SPALLETTA TOSCANA DI PROSCIUTTO AL PEPE
...capiscimi, una può anche sentirsi ignorante per non sapere che cosa sia, e tu cultore della sapienza, della progettazione e della conoscenza, lasceresti un'amica in tali ambasce?