sabato 2 giugno 2007

Esibisco la mia finestra

Anche oggi è una giornata uggiosa! Le condizioni meteo non cambiano, continua a piovere e fa pure freschino. Cosa posso fare in questo sabato festivo!?! Andare a correre al parco sotto la pioggia? O infilarmi in un supermercato iniziando a litigare per il carrello e finendo a saltare tra una coda e l'altra per pagare alle casse!?! No niente di tutto questo, oggi è la giornata ideale per fissare al muro la finestra.
Vi sembra una scelta bizzarra!
Di certo la mia giornata non pecca di monotonia e può sembrare stravagante, sicuramente originale.
Se poi lo fai per esibirla al mondo... lo è ancora di più! (Un saluto a CrazyHorse e crepi il lupo ;-)
Evviva l'originalità e soprattutto la realtà delle cose.

Cosi, dopo essermi rilassato sono passato alla fase operativa.
Il lavoro fatto tra ieri sera e questa mattina è stato più che soddisfacente. Mi lodo da solo, ma anche questo serve a darmi la forza e la volontà per continuare e portare a termine questa impresa (che non è un'imprese edile! eh eh eh!)

Quindi, dopo aver aspettato che il vicinato si svegliasse dalla pennichella pomeridiana, armato di mazzetta e scalpello ho fatto le sedi per le zanche. Issato la finestra al suo posto, controllato con la bolla e il filo a piombo che tutto fosse in regola e poi giù di cemento a presa rapida.
Il cemento a presa rapida ha la caratteristica di rapprendere in pochi minuti dalla miscelazione con acqua. È indicato per piccoli lavori di fissaggio e riparazione.
Sembra una polvere magica, è finissima di color grigio chiaro, a contatto con l'acqua diventa quasi marroncina, la posi nella zanca per fissarla al muro e in pochi attimi si indurisce garantendo una perfetta tenuta.
Magia pura.


Dopo aver fissato le quattro zanche, si può già togliere i cunei che fermavano in maniera posticcia la finestra e controllare con il filo a piombo se abbiamo fatto un buon lavoro.
Perfetto!


Bene, ora posso esibire la mia finestra! La posa non è ancora terminata del tutto, domani riempirò il bordo attorno alla finestra con malta da intonacare, monterò la maniglia e i coperchi proteggi cerniera.
Ora concedetemi una foto a fianco della finestra.


Comunque non ho resistito, ho montato in maniera posticcia la maniglia e ho aperto la finestra con il meccanismo anta e ribalta. FUNZIONA!!!!!

Continua a piovere, mi si prospetta una serata noiosa, di certo non una bella serata passata in un tavolino di qualche bar in piazza a ridere e scherzare con gli amici. La scorsa settimana sembrava di essere in piena estate, ora siamo ripiombati nelle umide giornata piovose. Sicuramente è un bene per l'ambiente, ma vediamo di finirla... che vorrei andare al mare.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Mauri!
Finalmente sono connessa!!!! Cioè, ancora non ho capito bene come funziona ma a questo proposito ti scriverò una mail personale....non diciamo a tutto il mondo quanto sono capra!!! Che bello! Adesso posso guardare giornalmente i progressi di casa tua.
Un bacio.
Moni

vulcano ha detto...

ciao Mauri il tuo blog é molto interessante...ho visto che hai messo anche le foto di casa tua spiegando come si mettono i fili elettrici e soprattutto sono molto tenere e divertenti, o meglio buffe,le foto dei tuoi amici..mi piace però di più la foto con il mare e la ragazza a riva...come mai hai avuto l'idea di scrivere questo blog?
Buona Notte
Vulcano

Maurizio_Torino ha detto...

Ciao Vulcano,
bel nick!
Grazie per il commento.
Le foto dei mie amici sono alcune buffe e divertenti altre belle, per quello lo ho inserite a lato del mio blog.
Ultimamente tra il lavoro in ufficio e quello in cantiere, non ho molto tempo, ma u giorno ti spiegherò bene cosa mi ha portato a creare tutto questo.
Principalmente una voglia di tenere una specie di "diario di bordo" e nello stesso tempo condividere la crescita della casa con miei amici.

A presto,

Il Mari